Versione: 08.07.2022

Condizioni generali di ritorno Sumitomo (SHI) Demag

1. Restituzione di merci nuove

Le spedizioni di merci in Germania possono essere restituite entro un massimo di 20 giorni lavorativi dalla data di consegna. Le spedizioni di merci all'interno dell'UE verso la Germania e tutti gli altri Paesi possono essere restituite entro un massimo di 30 giorni lavorativi dalla data di consegna. Si prega di notare che i componenti già installati a scopo di prova non sono più parti nuove e sono quindi esclusi dalla restituzione come parti nuove. Avete la possibilità di presentare un reclamo per i componenti che sono già stati utilizzati durante il periodo di garanzia dei ricambi. Per registrare i reclami, utilizzare l'area "Reclami e garanzie" sulla pagina iniziale del nostro portale web.

I componenti selezionati sono nella loro confezione originale o non utilizzati. Di conseguenza, sono da considerarsi nuovi solo gli articoli per i quali valgono i 3 criteri seguenti:

  • L'articolo è nelle condizioni originali di consegna, ovvero nelle condizioni in cui l'acquirente lo ha ricevuto dal produttore, dal distributore o dal rivenditore.

  • L'articolo non è stato ricondizionato né utilizzato in alcun modo (nemmeno come prova), indipendentemente dallo scopo.

  • L'articolo non presenta difetti o danni.

 

I componenti che non corrispondono alla descrizione delle condizioni di cui ai punti da (1) a (3) saranno rispediti all'indirizzo del cliente specificato dietro pagamento di una tassa di gestione di 150 euro per ogni consegna. Inoltre, i seguenti tassi forfettari di reimmagazzinamento vengono automaticamente dedotti dal credito: valore della merce da >= 150€ a 2000€ = 10%, da >2000€ a 5000€ = 7,5%, da >5000€ a 20.000€ = 5%, da >20.000€ = 2,5%. Sumitomo (SHI) Demag si riserva inoltre il diritto di ridurre il credito sul valore residuo in base alle condizioni effettive del componente. Come limite di valore della merce per i resi di pezzi nuovi si applica un valore minimo di 150 euro. Le merci al di sotto di questo limite di valore, i componenti legati agli ordini e i singoli pezzi di produzione sono generalmente esclusi dalla restituzione. Le informazioni al riguardo sono riportate nel modulo d'offerta alla voce Condizioni di consegna.

Se le condizioni del componente non sono corrette, Sumitomo (SHI) Demag si riserva il diritto di ridurre ulteriormente l'importo del credito al fine di ridurre ulteriormente i costi di diagnosi sostenuti. Se una valutazione non ha senso dal punto di vista economico, la merce verrà rispedita al cliente in porto assegnato.

 

2. Reclami

2.1 entro il periodo di garanzia concordato

Accettando una consegna sostitutiva di un componente difettoso fornita gratuitamente fino a nuovo avviso da Sumitomo (SHI) Demag, il cliente si impegna a restituire il componente oggetto del reclamo entro 20 giorni lavorativi (dalla Germania) ed entro 30 giorni lavorativi (UE, tutti i Paesi) dal ricevimento della merce Invio della consegna sostitutiva a Sumitomo (SHI) Demag. Se non abbiamo ricevuto alcuna merce restituita per il vostro numero d'ordine entro il periodo specificato, verrà emessa automaticamente una fattura per la fornitura sostitutiva, che è stata messa a disposizione gratuitamente fino a nuovo avviso. Nota: i componenti restituiti devono essere messi a disposizione completi e nello stato di montaggio. Inoltre, per l'esame sono necessari componenti adiacenti o logicamente collegati, oltre al componente difettoso stesso. Se la richiesta di garanzia viene respinta, ci permettiamo di addebitare al cliente i costi sostenuti per la restituzione ed eventuali costi di diagnostica e gestione. È possibile convertire una richiesta di garanzia in un ordine di riparazione, nel qual caso non vi saranno addebitati costi aggiuntivi.

2.2 al di fuori del periodo di garanzia concordato (procedura di avviamento)

Le richieste di garanzia al di fuori del periodo di garanzia concordato aprono sempre una procedura di avviamento presso Sumitomo (SHI) Demag, che deve essere approvata dai vari responsabili della gestione della qualità, del centro di assistenza e della gestione dei ricambi al fine di ottenere un eventuale credito. I componenti per i quali la richiesta di avviamento viene respinta nell'ambito della procedura di avviamento non possono essere restituiti. La merce restituita sarà rottamata da Sumitomo (SHI) Demag a sue spese e una fattura corrispondente sarà inviata al mittente. È possibile convertire una richiesta di garanzia in un ordine di riparazione, nel qual caso non verranno addebitati costi aggiuntivi.

3. Ordini di riparazione e diagnosi

I componenti consegnati a Sumitomo (SHI) Demag per la riparazione vengono prima controllati per verificarne l'economicità e l'utilità. I costi sostenuti in questa fase di lavoro sono coperti da una tariffa forfettaria di gestione/esame se l'ordine non viene effettuato. Se viene effettuato un ordine corrispondente presso Sumitomo (SHI) Demag, questi costi non saranno addebitati al cliente. I costi per eventuali spedizioni di ritorno, se non pagati dal cliente, saranno addebitati retroattivamente più la tassa di gestione di 250 euro.

 

4. Parti soggette a usura

Le parti soggette a usura in uso sono escluse da qualsiasi garanzia. Se tuttavia, ad esempio, si desidera restituire a Sumitomo (SHI) Demag un cilindro di plastificazione e/o una vite di plastificazione, singolarmente o assemblati, nell'ambito di una procedura di avviamento o di un ordine di riparazione/diagnosi, si prega di osservare quanto segue. Sumitomo (SHI) Demag accetta solo i componenti le cui superfici non sono pulite e li tratta ulteriormente con riserva. Le viti devono essere sempre tirate, l'estrazione delle viti fredde dal cilindro di plastificazione comporta un notevole lavoro aggiuntivo e verrà addebitato un costo aggiuntivo.

 

Scarica la bolla di consegna del reso